per l'etica laica, sociale e autodeterminata

Un abbraccio a Sant’Anna di Stazzema, in un mondo da una strage al giornoi

25.07.2016 11:44

 

ANSA. Il  consiglio comunale di Stazzema ha conferito la cittadinanza benemerita a Maren e Horst Westermann, i coniugi tedeschi, musicisti, che da anni si prodigano per diffondere la conoscenza della strage di Sant'Anna e la memoria del martiri attraverso il linguaggio universale della musica. E' grazie alla coppia di Essen se, nel 2007, nella chiesa di Sant'Anna è stato ricollocato un organo, divenuto poi "L'organo della pace": le SS lo avevano distrutto il 12 agosto 1944. I coniugi Westermann, nel corso degli anni, hanno stretto importanti contatti con enti ed istituzioni tedeschi, collegandoli a Sant'Anna sviluppando così una rete di relazioni che ha generato progetti e sviluppato amicizie, volti soprattutto a diffondere la conoscenza della storia di Sant'Anna e dei suoi martiri. Oggi, il comune di Stazzema, con il sindaco Maurizio Verona, ha consegnato la cittadinanza benemerita a Maren e Horst Westermann. Proprio da Sant’anna di Stazzema, sede di una delle stragi più efferate, un messaggio coraggioso che guarda a un futuro di pace e fratellanza.

 

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode