per l'etica laica, sociale e autodeterminata

Roberto Benigni , innamorato della Costituzione, dice sì al referendum

03.06.2016 09:22

 

La Costituzione italiana è la più bella del mondo, ma si può modificare per ottenere obiettivi di cui si parla da decenni. Parola di Roberto Benigni, che in una lunga intervista a La Repubblica, svela che al referendum costituzionale voterà Sì, pur rispettando profondamente le ragioni di coloro che sceglieranno il no. Quando c’è da difendere la Costituzione, col cuore mi viene da scegliere il No. Ma con la mente scelgo il Sì.  Sono trent’anni che sento parlare della necessità di superare il bicameralismo perfetto, niente. Di creare un Senato delle Regioni, niente. Di avere un solo voto di fiducia al governo, niente. Questa riforma ottiene gli obiettivi di cui parliamo da decenni. Sosteniamola”. A proposito del M5stelle Roberto Benigni dice: riconosco la passione di molti grillini, ma poiché amo la politica, detesto l’antipolitica. Come si fa a dire candido chiunque ma non un politico? Lo diresti di un chirurgo prima di un’operazione? E poi, questa esaltazione dell’ignoranza, questo rifiuto della politica è un rifiuto di occuparti della tua vita, di quella dei tuoi figli e degli altri. Si punta sul caos rifiutando l’intero sistema e fingendo che tutti siano uguali. Quando sappiamo che non è così. Quanto a votare, ci vado sempre. Ognuno di noi ha più potere di quel che pensa, e io non lo butto via”. Ieri sera Raiuno ha replicato lo spettacolo di Benigni’ la più bella del mondo’ che presenta i 12 principi fondamentali dell’introduzione alla Costituzione. Ciascuno di essi è un invito alla sua attuazione, a realizzarlo perché l’Italia diventi il Paese più bello del mondo. Sono trascorsi 70 anni, ma gran parte di questi principi sono ancora inattuati. Dobbiamo amare la politica che ci ha regalato queste perle di saggezza- dice Benigni- tutti insieme dobbiamo partecipare e riprendere il cammino indicatoci 70 anni fa.

 

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode