per l'etica laica, sociale e autodeterminata

Caro Maroni, la mafia si è ormai insediata in Lombardia

07.07.2016 20:19

 

Ricordo quando un pio di anni fa il governatore Maroni polemizzò con Roberto Saviano che denunciava le infiltrazioni malavitose in Lombardia. Ecco che cosa ha detto Rosy Bindi, presidente della commissione parlamentare Antimafia, al termine di due giorni di missione istituzionale a Milano. E ha lanciato un appello Il concetto di infiltrazione mafiosa è superata. Si può parlare di veri e propri insediamenti mafiosi"..: "Le amministrazioni locali dei piccoli Comuni sono preda privilegiata delle mafie, dal momento che le si può controllare con poche centinaià di voti. In vista delle prossime elezioni amministrative, l'appello alla politica è quello di non cercare scorciatoie pericolose per vincere. Particolare attenzione sia data al proliferare delle liste civiche. Se si teme che le preferenze siano fattore di voto di scambio, avrebbe senso inserire le liste bloccate nelle amministrazioni locali, che sono le vere prede delle mafie, molto più che il parlamento nazionale. Il vero interesse mafioso si rivolge alle stazioni appaltanti locali".

 

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode