per l'etica laica, sociale e autodeterminata

Barack Obama vola a Cuba

18.02.2016 08:56

Lo storico viaggio si svolgera' entro la fine di marzo. Sarà da piu' di 80 anni che un presidente americano in carica non andava in visita all'Avana: l'ultimo fu Calvin Coolidge, nel 1928. Immediata la reazione di Ted Cruz e Marco Rubio, i due candidati repubblicani alla Casa Bianca che sono entrambi di origini cubane. Non andrei mai finche' Cuba non e' libera. E un anno e due mesi dopo le aperture all'isola Cuba - denuncia Rubio - il governo cubano resta repressivo come sempre. Una dittatura".    Ma Obama sta per coronare il suo sogno. Lo storico viaggio che si appresta a fare e' frutto del disgelo avviato alla fine del 2014 col leader cubano Raul Castro, con la famosa stretta di mano alla cerimonia in memoria di Nelson Mandela, a Pretroria. I due decisero presto di lavorare per ristabilire rapporti normali tra i loro Paesi. Dopo la riapertura delle reciproche ambasciate la scorsa estate, pochi giorni fa l'accordo che ripristina i voli commerciali tra Usa e Cuba per la prima volta in 50 anni. Ora il viaggio che potrebbe costituire un passo fondamentale per arrivare all'ultimo obiettivo: la fine dell'embargo nei confronti dell'isola, in vigore da oltre mezzo secolo. Un’altra importante tappa in difesa della pace a onore di Barack Obama

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode