per l'etica laica, sociale e autodeterminata

Alle pendici dell’Etna coltivo avocado e sono felice

03.11.2016 08:38

 

Ha 32 anni, una laurea in giurisprudenza alle spalle e un sogno: quello di coltivare avocado alle pendici dell'Etna. Seguendo le orme di suo nonno, ma ispirato da intuizioni personali, Andrea Passanisi ha trasformato il suo desiderio in realtà con’Sicilia Avocado’, un brand giovane, diventato simbolo di eccellenza nella produzione di questi frutti subtropicali made in Italy. Con oltre 100 tonnellate di prodotto di altissima qualità, coltivate su una superficie di oltre nove ettari di terreno, situato in una frazione di Giarre, in provincia di Catania, l'azienda è in continua crescita ed esporta in tutta Italia ed in Europa. Gli ingredienti per il successo, sono semplici ed essenziali: seguire la propria attitudine e fare squadra. E aver fiducia nelle potenzialità del proprio Paese: "Io credo nella Sicilia, credo nei giovani, credo nel potere della nostra terra",  spiega il giovane imprenditore L'amore per la terra, la voglia di seguire le orme di mio nonno, imprenditore agricolo mi hanno spinto a intraprendere in questo settore, cercando di innovare. Ho camminato in quest'ambiente in punta di piedi prima di scoprire che era la mia passione. La mia famiglia coltivava limoni. Dopo un viaggio in Brasile, ho voluto cambiare rotta, allargando la coltivazione a specie subtropicali come avocado, mango, passion fruit. Alla fine il cerchio si è ristretto agliavocado perché piano piano è cresciuta la consapevolezza del prodotto che avevamo, un prodotto eccezionale dal punto di vista organolettico".

 

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode