per l'etica laica, sociale e autodeterminata

Africa

Da  quasi 3 anni convive con me un ragazzo africano del Senegal. Un po' alla volta mi sono appassionato alle vicende di questo continente e dei suoi 54 Stati, e in particolare, di quella parte chiamata Africa occidentale, dalla quale provengono la maggior parte dei migranti neri arrivati nel nostro Paese in questi ultimi 10 anni. Il mio giovane amico Demba  22 anni  è scappato dal suo Paese all'età di 16 anni, attraversando il Mali, il Niger e l'Algeria, in pratica da Nord a Sud l'intero Sahara. E' arrivato  a Tripoli, dove è rimasto quasi due anni, facendo tutti i lavori possibili per racimolare i 1000 euro necessari per pagare il viaggio verso l'Italia su un barcone. Racconto solo due episodi di questa terribile esperienza.
Ad Arlit nel Niger fu derubato di notte dei pochi soldi che aveva per continuare il viaggio fino a Tripoli, con passaggi chiesti a camionisti o a piedi. Dovette fermarsi un mese a raccogliere datteri per guadagnare i soldini necessari a proseguire
A Tripoli vigeva il coprifuoco ( autunno del 2012).  Insieme a due amici senegalesi, affittarono una baracca per dormire e trovarono da lavorare in un ristorante come lavapiatti, addetti alle pulizie e al trasporto dei materiali con una carriola. Una sera, rientrati nella baracca, mentre stavano cuocendo il riso per la cena, un soldato chiamò uno di loro, chiedendogli in arabo, se lo aiutava a spingere l'automobile che era ferma. Il ragazzo non capiva l'arabo, il soldato si arrabbiava, incominciò a urlare e il ragazzo corse via per rientrare nella baracca, ma il soldato estrasse la pistola e gli sparò uccidendolo
L'imbarco sul gommone strapieno per la traversata fu solo l'ultima tappa, liberatoria, nonostante il pericolo di annegare, di un viaggio terribile per chiunque, ma ancor più per un ragazzo di 16 anni.
Oggi so molte cose sul Senegal, il Mali, la Nigeria, la Copsta d'Avorio, il Gambia, la Guinea, il Ghana, dai racconti dei miei giovani amici che vengono qualchevolta a pranzo da noi.
Mi è venuta la voglia di conoscere meglio questi Paesi e da qui è nata l'idea di dedicare una sezione di questo blog all'Africa. Spero di pubblicare almeno una o due pagine alla settimana, dedicate alla geografia e alla storia,alla vita, all'economia, alle prospettive future di questi Paesie e dei loro giovani.
 

Africa

19.10.2018 14:27

i 54 Stati dell'Africa

  Africa del Nord (5) : Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto Africa occidentale (19):  Mauritania, Senegal, Guinea Bissau, Guinea, Sierra Leone, Liberi, Costa d’Avorio, Mali, Burkina Faso, Ghana, Togo, Benin, Niger, Nigeria, Camerun, Repubblica centrafricana, Ciad, Capo verde, Sao...
18.10.2018 11:49

giovani africani, imprenditori nei Paesi di origine

Tessile, moda, cibo la corsa all’oro delle pmi in Africa: Gli immigrati in Italia, ora imprenditori, creano un ponte con i loro Paesi d’origine GABRIELLA COLARUSSO Repubblica del 18 ottobre Blaise Nanfack Pagui ha 26 anni, viene dal Camerun, parla quattro lingue, dopo la laurea in comunicazione e...
26.03.2018 09:32

Verso una sorta di pulizia etnica

A poche settimane dalle elezioni del 4 marzo, si colgono già le prime avvisaglie di un nuovo corso della neo eletta dirigenza politica nei confronti dei migranti. A Clavière, un borgo di 230 abitanti a 1760 metri in alta Valsusa, gli attivisti di ‘Briser les frontieres’ hanno occupato un locale...

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode